Anzola dell'Emilia, 03.10.2016
Il 6 ottobre alle 19.00 un men¨ speciale in collaborazione con Monograno Felicetti per approfondire la complicitÓ creativa tra due elementi distintivi del Made in Italy nel mondo

3 ottobre 2016 – Siete pronti a farvi sorprendere dall’abbinamento insolito di pasta e gelato? Il 6 ottobre alle 19.00 il Gelato Museum Carpigiani organizza un nuovo evento di degustazione in collaborazione con Monograno Felicetti, brand tra i più selezionati al mondo. A celebrare questo connubio la Pastry Queen Sonia Balacchi, pasticcera che nel 2012 ha ottenuto il titolo vincendo il campionato mondiale di pasticceria al femminile. Appuntamento alle 19.00 in via Emilia, 45 ad Anzola Emilia per un menù di quattro portate pronto a solleticare l’immaginazione e l’inventiva dei palati più esperti. Durante la serata Sonia racconterà come ha sviluppato piatti e abbinamenti con approfondita spiegazione sulle tecniche e le caratteristiche degli speciali formati di pasta scelti per l’occasione. Monograno Felicetti nasce da un’intuizione del Pastificio Felicetti (la cui storia è iniziata più di cento anni fa), nel 2004 con l’obiettivo di coniugare la filosofia aziendale (creare un prodotto buono e sano senza mai accontentarsi) con le esigenze di tutti i professionisti del settore ristorazione e dei cultori del buon cibo, sempre più consapevoli e sensibili ai temi di etica ambientale. Quattro le linee di Monograno Felicetti proposte: Matt, tenace e ricca varietà di grano duro proveniente dai campi di Puglia e Sicilia, Kamut® Khorasan, antenato dei grani moderni con antiche origini in Medio Oriente, Farro, utilizzato dai Celti, Egizi e Etruschi e oggi coltivato da agricoltori umbri e toscani, e Il Cappelli, ricco di proteine di qualità e ottenuto da coltivazioni tra la Puglia e la Basilicata.

Per informazioni e prenotazioni: booking@gelatomuseum.comgelatomuseum.com

Sonia Balacchi ha conquistato nel 2012 il primo titolo di Pastry Queen del campionato mondiale di pasticceria al femminile in cui ha ottenuto anche le menzioni speciali per l´Innovazione e per la miglior torta al cioccolato.
Dopo aver frequentato il Liceo Serpieri, nel 2006 i primi corsi di cucina creativa e pasticceria, è stata folgorata dalla passione per il cioccolato e grazie allo Chef Maurizio Cecilioni di Senigallia ha partecipato ai primi eventi sulla gelateria.
Per imparare le basi della pasticceria ha frequentato la scuola di Cast Alimenti di Brescia conseguendo vari diplomi tra i quali la qualifica di Gelatiere Qualificato e Specializzato, frequentando i corsi tenuti dal maestro Francesco Palmieri. Ha approfondito il tema della pasticceria con grandi maestri come Massari, Biasetto, Magni, Tonti, Zoia e Giorilli. Dal 2016 collabora con la Carpigiani Gelato University.

Carpigiani Gelato University, fondata nel 2003 come divisione formativa del Carpigiani Group, è oggi riconosciuta a livello internazionale come fucina dei gelatieri di successo. La mission è educare alla cultura del gelato artigianale. Quest’anno sono stati organizzati oltre 400 corsi in 10 lingue per circa 12.000 ore di docenza, dati quasi triplicati in 3 anni. La sede principale della Scuola è ad Anzola dell’Emilia (Bologna), e la formazione avviene inoltre in altre 11 sedi nel mondo. Lanciato a settembre 2013, il percorso formativo Diventa Gelatiere, caratterizzato da una maggiore presenza di lezioni pratiche, ha segnato il record di iscrizioni: sempre più studenti scelgono di completare l’intero percorso di 4 settimane, che si conclude con uno stage formativo in gelateria. www.gelatouniversity.com

Gelato Museum Carpigiani
ospita un'ampia collezione di oggetti e macchine che illustrano la storia del gelato e, nella consapevolezza del ruolo fondamentale riconosciuto dall'UNESCO al patrimonio immateriale, raccoglie le testimonianze audiovisive dei protagonisti della storia del gelato. La struttura è diventata luogo della tradizione, della memoria e dell'identità, in cui vivere il gelato come prodotto della cultura gastronomica europea. L’ampia collezione, che da settembre 2014 sarà ampliata con nuove acquisizioni, dà radici e valorizza storicamente il gelato artigianale e il mestiere del gelatiere, diffondendo nel mondo la cultura del gelato artigianale e, soprattutto della cultura del benessere alimentare, legata al concetto del gelato come alimento sano. Una delle caratteristiche della struttura museale è quella di dare visibilità ai progressi dell'evoluzione tecnologica delle macchine da gelato, prodotti d'eccellenza del Made in Italy che mirano all'innovazione in termini di sicurezza e igiene e all'ottenimento di un prodotto particolarmente indicato per la salute e la buona nutrizione. Il Gelato Museum Carpigiani si trova in Via Emilia 45, 40011 Anzola dell’Emilia, Bologna. Aperto da martedì a sabato, ingresso su prenotazione.Workshop Didattici sul Gelato Artigianale per bambini, ragazzi e adulti

Per informazioni e prenotazione (obbligatoria): www.gelatomuseum.com – +39 051 6505306 - booking@gelatomuseum.com

Il sito Carpigiani non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie tecnici per migliorare la navigazione e di terze parti per raccogliere statistiche di traffico. Per saperne di pi¨
Accetto