Omegna, 06.10.2016
• "Tiramisù" di Roberto Nuraghi e Antonio Amati di Vanilla Prelibata Gelateria di Legnano (MI) e "Latte e Menta Selvatica" di Silvia Pennati di Formazza Agricola di Formazza (VB) sono i due gusti più votati tra quelli in concorso dalla giuria composta da tecnici e giornalisti. Menzione speciale a "Pane Nero" di Paola Voulaz della gelateria Il Gelato Km.0 di Challand Saint Anselme (AO);
• I due artigiani accedono alla finale italiana in programma il 23 e 24 marzo 2017 nel Campus della Carpigiani Gelato University di Anzola Emilia in cui sono attesi 100 gelatieri selezionati in tutto lo Stivale.


Continua il viaggio attraverso la penisola di Gelato World Tour Italian Challenge che ha visto sfidarsi 17 gelatieri il 5 ottobre nella sede di Arredamenti Borgotti, concessionario Carpigiani di Omegna (VB). Di questi passano alla finale italiana il classico intramontabile “Tiramisù” di Roberto Nuraghi e Antonio Amati di Vanilla Prelibata Gelateria di Legnano (MI) e “Latte e Menta Selvatica” di Silvia Pennati di Formazza Agricola di Formazza (VB). Vista l’altissima qualità delle proposte, la giuria ha deciso di premiare con una menzione speciale anche “Pane Nero” di Paola Voulaz della gelateria Il Gelato Km.0 di Challand Saint Anselme (AO) che può sperare nel ripescaggio nel 2017.
I primi due gusti accedono alla finale italiana in programma il 23 e 24 marzo 2017 nel Campus di Carpigiani Gelato University ad Anzola Emilia (Bologna). Gusto, struttura e presentazione sono i tre parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto

La giuria era composta da: Franco Cesare Puglisi, direttore editoriale di Punto IT; Oreste Primatesta, imprenditore del settore alberghiero; Gianfranco Mercuri, pasticcere della “Pasticceria Calabrò” di Trecate (NO); Vincenzo Amato, giornalista de La Stampa; Francesca Bettoni, blogger di beautyfoodblog.com; Caterina Zellioli, blogger di bonbonlavande.ifood.it; Piera Giromini, maestra pasticcera

 

Gelato World Tour Italian Challenge è organizzato da Carpigiani in collaborazione con la sua rete di concessionari e SIGEP - Rimini Fiera e Punto IT per dare agli artigiani italiani la possibilità di competere con il migliori gelatieri del mondo che si sfideranno per il titolo di “World’s Best Gelato”. Sponsor tecnico il latte ad alta digeribilità Zymil (Parmalat) che omaggeranno in vincitori con una fornitura di prodotti per un intero mese.

Partecipare è semplice: basta contattare il concessionario della rete Carpigiani della propria zona e iscriversi proponendo il proprio gusto “cavallo di battaglia”. Durante la giornata della competizione si prepara la propria ricetta nel laboratorio messo a disposizione dall’organizzazione e, a fine pomeriggio, si sottopongono le vaschette ad una Giuria composta da un rappresentante di Sigep – Rimini Fiera, un rappresentante della rivista di settore Punto IT, giornalisti e chef locali. I primi due gusti di ogni tappa saranno ospitati il 23 e 24 marzo 2017 ad Anzola Emilia nel Campus della Carpigiani Gelato University per la finale italiana in cui saranno scelti 8 partecipanti alla Finale Mondiale di Gelato World Tour.


ELENCO DEI GUSTI IN CONCORSO

 

VINCITORE – Roberto Nuraghi e Antonio Amati di Vanilla Prelibata Gelateria di Legnano (MI) con il gusto “Tiramisù”

VINCITORE – Silvia Pennati di Formazza Agricola di Formazza (VB) con il gusto “Latte e Menta Selvatica”

MENZIONE SPECIALE - Paola Voulaz della gelateria Il Gelato Km.0 di Challand Saint Anselme (AO) con il gusto “Pane Nero”

 

Gli altri partecipanti:

Vilma Zago della gelateria Vecchia Omegna di Omegna (VB) con il gusto “Pesca Melba”

Vito Di Stefano della gelateria Gran Gelato di Monza con il gusto “Modoetia”

Luca Antonini della Pasticceria Zanardi di Omegna (VB) con il gusto “Monte Rosa”

Gianluigi Amigazzi della Gelateria Aurora di Mergozzo (VB) con il gusto “Cioccolato Fondente all’arancia”

Antonella Baggi della Gelateria Panificio Baggi di Omegna (VB) con il gusto “Regolizia Naturale”

Jacopo Marro della Gelateria Mondolatte di Oleggio Castello (NO) con il gusto “Mondolatte”

Alessandro Boglio delal Gelateria La 500 di Trecate (NO) con il gusto “Ricotta e Mirtilli”

Virginie Ricca dell’Agrigelateria di Orta San Giulio (NO) con il gusto “Sbriciolata”

Roberto Ottone del Bar Trattoria Gelateria Aurora di Gravellona Toce (VB) con il gusto “Erbaltura”

Cristiana Agarla della Pasticceria Gelateria Agarla di Romagnano Sesia (NO) con il gusto “Gran Nocciolato”

Alessandro Pagetti della Gelateria l’Angolo del Gusto di Vercelli con il gusto “Crema con mele cotte e nocciole caramellate”

Davide Vezzoli della Pasticceria Manuelina di Briga Novarese (NO) con il gusto “Manuelina”

Claudia Carini della Gelateria L’Arte del Gelato di Orta San Giulio (NO) con il gusto “Fiori d’Arancio”

Daniele Guerra della Gelateria Gelo & Gyoia di Vercelli con il gusto “Bicciolano”

Il sito Carpigiani non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie tecnici per migliorare la navigazione e di terze parti per raccogliere statistiche di traffico. Per saperne di più
Accetto