Catania, Sicilia, 28.02.2018
• "Trinacria" di Vincenzo Orefice della pasticceria gelateria Angolo Dolce di Bronte (CT) e "Gelato al Pistacchio" di Ignazio Faranda della Caffetteria Luca di Bronte (CT) sono stati selezionati tra i 20 gusti in concorso dalla giuria composta da esperti e giornalisti.
• I gelatieri proseguono il percorso all'interno dei Gelato Festival World Masters 2021, il campionato mondiale che seleziona i migliori gelatieri nei 5 continenti. Nel 2019 la prima semifinale italiana.

Catania, 28 febbraio 2018 – Gelato Festival Challenge ha fatto tappa a Catania nella sede di Camuti – Soluzioni per la ristorazione, concessionario Carpigiani, dove il 27 febbraio si sono sfidati a colpi di dolcezza ben 20 gelatieri delle province di Catania e Messina. Vincono la gara  “Trinacria” di Vincenzo Orefice della pasticceria gelateria Angolo Dolce di Bronte (CT) e “Gelato al Pistacchio” di Ignazio Faranda della Caffetteria Luca di Bronte (CT). Il primo è un gelato di pistacchio variegato con salsa di fichi d’india e arancia, il secondo un gelato al pistacchio variegato con morbido pan di spagna al pistacchio.

I primi due gelatieri accedono alle fasi successive di selezione dei migliori gelatieri italiani che parteciperanno alla finale mondiale di Gelato Festival World Masters in programma nel 2021 organizzato con partner strategici Carpigiani e Sigep – Italian Exhibition Group. Gusto, struttura, creatività e presentazione sono i quattro parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto (vedi elenco partecipanti nell’ultima pagina)

La giuria era composta da: Giuseppe Casapuri, fotografo professionista del mondo food; Gianfranco Truglio, art director e blogger enogastronomico di Caponata Web e direttore dell’agenzia Primo Piano Comunicazione; Giancarlo Salerno, chef; Marco Baio, responsabile commerciale IFI per la Sicilia.

Con l’edizione 2018 il Gelato Festival arriva al nono anno di attività, avendo debuttato a Firenze nel 2010 ispirandosi all’ideazione della prima ricetta di gelato per mano del poliedrico architetto Bernardo Buontalenti nel 1559. Da allora la manifestazione ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e – dal 2017 – anche negli Stati Uniti, con un totale di 64 Festival realizzati, prima di abbracciare tutto il pianeta con il campionato mondiale dei Gelato Festival World Masters 2021 che coinvolgerà 5.000 gelatieri in tutto il mondo.

 

Website: www.challenge.carpigiani.com

Facebook: Gelato Festival World Masters

Twitter: Gelato Festival World Masters

Instagram: Gelato Festival World Masters

 

GELATO FESTIVAL CHALLENGE

27 febbraio 2018

CATANIA

Concessionario: CAMUTI SOLUZIONI PER LA RISTORAZIONE

  

ELENCO DEI GUSTI IN CONCORSO

VINCITORI

Vincenzo Orefice della pasticceria gelateria Angolo Dolce di Bronte (CT) con il gusto “Trinacria”

Ignazio Faranda della caffetteria Luca di Bronte (CT) con il gusto “Gelato al Pistacchio”

Partecipanti

1 – Agatino Giustolisi del Tris Bar di Catania con il gusto “Pistacchio Caramellato”

2 – Manuele D’Amico  del Caffè Epoca di Catania con il gusto “Epoca IceCream”

3 – Gabriele Quaranta  della Pasticceria Quaranta di Catania con il gusto “Ripistacchio”

4 – Concetto Guarino della caffetteria gelateria Calogero di Catania con il gusto “Amaral”

5 – Domenico Russo del Caffè Europa di Catania con il gusto “Sapore dell’Etna”

6 – Salvatore Carciola del Bar Carciola di Misterbianco (CT) con il gusto “Bianco Etna”

7 – Rosario Pagano del ristorante bar Al Pescatore di Mascali (CT) con il gusto “Croccante alla Pera”

8 – Concetto Puglisi della gelateria Re Dolce Freddo di Acireale (CT) con il gusto “Zenzero e Cannella”

9 – Massimo Passini del Cafè Garibaldi di Acireale (CT) con il gusto “Noce”

10 – Pietro Guarnera della Bar Ottagono di Mascalucia (CT) con il gusto “Delizia d’Autunno”

11 – Fortunato Poli de La Tavernetta Eventi di Catania con il gusto “Ricotta con Cremino di Pistacchio”

12 – Carmelo Costanzo della caffetteria Etnea di Catania con il gusto “Ginevra”

13 – Martina Miuccio del Ristorante Riviera di Santa Teresa Riva (ME) con il gusto “Pesto di Pistacchio”

14 – Antonino Caponnetto della pasticceria Caponnetto di Paternò (CT) con il gusto “Torrolì”

15 – Vincenzo Orefice della pasticceria gelateria Angolo Dolce di Bronte (CT) con il gusto “Trinacria”

16 – Giuseppe Salerno del Bar Salerno di Mineo (CT) con il gusto “Terra Mia”

17 – Francesco Galvano della gelateria Menza di Catania con il gusto “Vaniglia di Bacca agli Agrumi di Sicilia”

18 – Giuseppe Bellia di Avalon Cafe di Paternò (CT) con il gusto “Mungibeddu”

19 – Charles Di Vita del bar Duci di Giarre (CT) con il gusto “Chokoarancio”

20 – Ignazio Faranda della caffetteria Luca di Bronte (CT) con il gusto “Gelato al Pistacchio”

 

Il sito Carpigiani non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie tecnici per migliorare la navigazione e di terze parti per raccogliere statistiche di traffico. Per saperne di più
Accetto