Login
  • News
  • Corsi online, analisi sensoriale e gusti internazionali: le novit┴ dell'anno accademico 2015/16 alla carpigiani gelato university
Anzola dell'Emilia, 27.09.2015
Ľ 19 settembre 2015, Open Day: corsi gratuiti (con degustazione finale) per scoprire tutte le novitÓ della Scuola con base ad Anzola Emilia
Ľ Apertura straordinaria del Gelato Museum Carpigiani con visite guidate gratuite alle 12.30 e alle 16.30; l'evento anticipa "I frutti del museo", doppio appuntamento realizzato in sinergia con il Museo della CiviltÓ Contadina di Bentivoglio, Bologna (20 e 27 settembre 2015)
Ľ I numeri dell'Anno Accademico 2014/2015: oltre 7.000 gli studenti che hanno partecipato a 400 corsi nei 12 campus della Carpigiani Gelato University nel mondo, 12.000 le ore di docenza totali

16 settembre 2015 – Il modo migliore per iniziare un nuovo anno accademico? Organizzare una grande festa per tutti! La Carpigiani Gelato University ha deciso di aprire le porte del suo main campus di Anzola Emilia (via Emilia, 45) il prossimo sabato 19 settembre, invitando gli amanti del gelato ed i gelatieri - attuali e potenziali - ad un Open Day con corsi gratuiti (solo su prenotazione: scrivere a info@gelatouniversity.com, la degustazione finale è inclusa). A partire dalle 11.00 si potranno seguire lezioni speciali condotte dai docenti della scuola che dal 2003 forma gelatieri di successo nei cinque continenti. Nell’anno accademico 2014/2015 sono state più di 7.000 le registrazioni ai 400 corsi organizzati nei 12 campus della Carpigiani Gelato University nel mondo e le iscrizioni per il 2015/16 sono già numerose.

L’iniziativa anticipa la prima tappa de “I frutti del Museo: visita, raccogli e degusta (20 e 27 settembre 2015)”. Il Gelato Museum Carpigiani e il Museo della Civiltà Contadina di San Marino di Bentivoglio si sono uniti per offrire un viaggio alla scoperta delle antiche varietà di frutti coltivati nel Pomario (il frutteto dedicato a conservare, “in vivo”, oltre 150 varietà antiche di frutti oggi in gran parte sostituite da altre più adatte alle esigenze di mercato), arricchito da degustazioni guidate di gelati e sorbetti prodotti con i frutti raccolti! Il Gelato Museum Carpigiani anche per il 19 settembre effettuerà dunque un’apertura straordinaria con due visite gratuite alle 12.30 e alle 16.30 (prenotazione obbligatoria a info@fondazionecarpigiani.it). Inoltre, alla Gelateria Carpigiani sarà possibile assaggiare il gusto speciale del mese: Sorbetto di pesca con crumble di amaretti. Il 20 settembre alle 15.30 si svolgerà la gita al Museo della Civiltà Contadina di Bentivoglio: una visita guidata seguita dalla raccolta di antiche varietà di frutti nello splendido Pomario che vestirà già i primi colori dell’autunno. La seconda tappa de “I frutti del Museo: visita, raccogli, degusta” si svolgerà domenica 27 settembre, in contemporanea con i festeggiamenti del terzo compleanno del Gelato Museum Carpigiani.
 
Le novità dell’anno accademico 2015/2016
Nel corso dell’Open Day saranno presentate le novità dell’anno accademico 2015/16: la seconda stagione dei webinar (in lingua italiana e inglese), seminari da seguire comodamente online in cui si ricostruiscono ricette e preparazioni del settore. Un’altra sorpresa in programma è il corso di “Analisi Sensoriale”: 8 ore in cui si affronteranno le basi per diventare degustatori di gelato e imparare a riconoscere la qualità di un prodotto artigianale (primo appuntamento il 6 febbraio 2016). Il percorso “Diventa Gelatiere”, che permette di acquisire in quattro settimane le competenze necessarie per diventare imprenditori del gelato, si arricchisce di un nuovo ricettario. Il focus è sui gusti e gli abbinamenti più amati a livello internazionale, seguendo le esperienze dei vincitori del Gelato World Tour, la prima competizione internazionale itinerante dedicata ai maestri gelatieri che dal 2013 va alla ricerca del “World’s Best Gelato” e mette i consumatori in giuria.

Non solo gusto, ma anche attenzione al business! Nell’anno accademico 2015/2016 i futuri gelatieri potranno seguire lezioni di “Gelato Store Management”, corso che combina competenze di arte della gelateria, comunicazione e marketing del punto vendita sviluppato in collaborazione con la società di consulenza Kikilab.

Nuove date anche per i moduli dedicati ai professionisti del gelato, studiati appositamente per chi vuole differenziarsi dalla concorrenza con ricette che mirano al benessere. Il corso “Gelato Smart Food”  (23 e 24 novembre 2015), realizzato in collaborazione con Smart Food, avanguardistico progetto dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO), è finalizzato ad individuare negli alimenti di origine vegetale i composti dotati di un ruolo benefico per la salute, e insegna ad educare i consumatori ad un’alimentazione salutare e preventiva. Il corso “Gelati a basso indice glicemico” (25 e 26 novembre 2015) rompe lo schema che abbina il gelato ad un alto contenuto di zuccheri e propone metodi alternativi di lavorazione per ridurre l’indice glicemico delle preparazioni e permettere anche ai diabetici di poter gustare un buon gelato senza preoccupazioni per la propria salute.

Carpigiani Gelato University, fondata nel 2003 come divisione formativa del Carpigiani Group, è oggi riconosciuta a livello internazionale come fucina dei gelatieri di successo. La mission è educare alla cultura del gelato artigianale. Quest’anno sono stati organizzati oltre 400 corsi in 10 lingue per circa 12.000 ore di docenza, dati quasi triplicati in 3 anni. La sede principale della Scuola è ad Anzola dell’Emilia (Bologna), e la formazione avviene inoltre in altre 11 sedi nel mondo. Lanciato a settembre 2013, il percorso formativo Diventa Gelatiere, caratterizzato da una maggiore presenza di lezioni pratiche, ha segnato il record di iscrizioni: sempre più studenti scelgono di completare l’intero percorso di 4 settimane, che si conclude con uno stage formativo in gelateria.
 
Gelato Museum Carpigiani ospita un'ampia collezione di oggetti e macchine che illustrano la storia del gelato e, nella consapevolezza del ruolo fondamentale riconosciuto dall'UNESCO al patrimonio immateriale, raccoglie le testimonianze audiovisive dei protagonisti della storia del gelato. La struttura è diventata luogo della tradizione, della memoria e dell'identità, in cui vivere il gelato come prodotto della cultura gastronomica europea. L’ampia collezione, che da settembre 2014 sarà ampliata con nuove acquisizioni, dà radici e valorizza storicamente il gelato artigianale e il mestiere del gelatiere, diffondendo nel mondo la cultura del gelato artigianale e, soprattutto della cultura del benessere alimentare, legata al concetto del gelato come alimento sano. Una delle caratteristiche della struttura museale è quella di dare visibilità ai progressi dell'evoluzione tecnologica delle macchine da gelato, prodotti d'eccellenza del Made in Italy che mirano all'innovazione in termini di sicurezza e igiene e all'ottenimento di un prodotto particolarmente indicato per la salute e la buona nutrizione. Il Gelato Museum Carpigiani si trova in Via Emilia 45, 40011 Anzola dell’Emilia, Bologna. Aperto da martedì a sabato, ingresso su prenotazione.Workshop Didattici sul Gelato Artigianale per bambini, ragazzi e adulti

Per informazioni e prenotazione (obbligatoria): www.gelatomuseum.com – +39 051 6505306 - info@fondazionecarpigiani.it

Il sito Carpigiani non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie tecnici per migliorare la navigazione e di terze parti per raccogliere statistiche di traffico. Per saperne di pi¨
Accetto