Login
  • News
  • Gelato world tour: sono stati selezionati i 16 maestri gelatieri che parteciperanno alla tappa spagnola di questa sfida mondiale! valencia sara? la prossima capitale del gelato artigianale (5-7 luglio, dalle 13.00 alle 24.00, a playa de la malvarrosa)
Valencia, 24.06.2013
LE ASPETTATIVE SONO PIU? CHE MAI ALTE, CONSIDERANDO CHE A ROMA (PRIMA TAPPA DELLA GARA) LA PRODUZIONE DI GELATO E' STATA IL DOPPIO DELL'ATTESA, DOVUTA ALLE LUNGHE CODE AGLI STAND DEI GELATIERI (OGNI GIORNO CIASCUN MAESTRO GELATIERE PARTECIPANTE AL CONCORSO HA PRODOTTO PIU' DI 100 KG DI GELATO). LA GARA PIU' DOLCE DEL MONDO CONTINUERA' POI A MELBOURNE (25-27 OTTOBRE 2013), DUBAI, SAN PAULO, SHANGHAI, AUSTIN E BERLINO. IL 10% DELL'INCASSO SARA' DEVOLUTO IN BENEFICIENZA.

Sono stati selezionati i 16 gelatieri che parteciperanno alla tappa spagnola del “Gelato World Tour”. Valencia sarà la prossima capitale del Gelato Artigianale (5-7 luglio, Playa de la Malvarrosa, Paseo Maritimo 13). Gli sponsor istituzionali dell’evento, organizzato da Carpigiani Gelato University e Sigep con la collaborazione di IFI e MEC3, saranno il Ministero Italiano degli Affari Esteri, AHNCEA (l’Associazione Spagnola dei Gelatieri Artigiani) e il Comune di Valencia (Assossorato al Commercio e alle Attività Produttive) e Pastry Revolution è lo sponsor per quanto riguarda le comunicazioni.

 Le aspettative sono più che mai alte, considerando la vastissima partecipazione alla prima tappa di Roma del “Gelato World Tour” 2013-2014. La mission? Diffondere la cultura di questo alimento fresco e di alta qualità, che rappresenta l´eccellenza e la creatività di migliaia di gelatieri artigiani, al grande pubblico di tutto il mondo.

Ecco i nomi di tutti i 16 gelatieri che gareggeranno a Valencia (selezionati dai presidenti della giuria tecnica dell’evento):

- Mario Caruso y Belén Pallarès, Livanti Gelato di Sicilia | SABOR: Magna Grecia

- Javier Das Alonso, La Golosa Helados Artesanos | SABOR: Helado Clásico de Mantecado

- Marco Di Consiglio, Gelaaati di Marco | SABOR: El Milanés

- Carlos Enríquez Sánchez y Juan Enríquez Sánchez, Iceberg | SABOR: Sorbete de naranja de Soller con hierba buena y cardamomo

- Andrea Foschi, Fresca Passione | SABOR: Cartago

- José Luis García Rico, La Ibense | SABOR: Helado de Gazpacho

- Cesar Gimenez Ferrero, Arlequino | SABOR: Helado de Galleta María

- Freya Lo Giudice, Sani Sapori | SABOR: Crema antigua al Baobab

- Isabel López Dominguez, 29 Palmeras | SABOR: Mil Hojas

- Maurizio Melani, Véneta Gelato Italiano | SABOR: Galleta de la Abuela

- Juan Ignacio Paredes Urruti, Heladeria Livorno | SABOR: Sorbete de mora con limón

- Antonino Parilla Villar, Heladeria Bolas Heladeria Villar | SABOR: Helado Chocolate y Lejano  

  Oriente

- Jesús Manuel Valdés López, Diego Verdú Monerris | SABOR: Helado de turrón de Jijona Don

   Diego

- Juan Carlos Verdú Ojeda, Helados Verdú | SABOR: Chocolate

- Alvaro Verdú Palú, Helados Gelart | SABOR: Calabaza Trufada

- Cesare Zaccariello, Al Settimo Gelo | SABOR: Chocolate al perfume de canela

 

 

Maggiori informazioni sulla prima tappa della gara svoltasi a Roma (3-5 maggio):

 

I partecipanti al Gelato World Tour (1^tappa, Roma 3-5 maggio) sono stati circa 130mila.

I gelatieri hanno prodotto circa 5.700 kg di gelato, serviti all’interno di 19 vetrine IFI di ultima generazione. Medac ha offerto 95.000 coppette, Cono Roma oltre 30mila mini-coni omaggio ai bambini delle Scuole di Roma e Provincia. La Centrale del Latte di Roma ha messo a disposizione dei gelatieri  i 3.400 litri di latte necessario a produrre il gelato, e Italia Zuccheri i 600 kg di zucchero utilizzati. L’alta qualità dei gusti proposti è stata garantita dall’utilizzo di 1.200 kg di ingredienti firmati MEC3, che ha rifornito i gelatieri di tutto l’occorrente: basi, paste (ex.pistacchio e nocciola), variegati, topping, granelle e decorazioni. Lo staff MEC3 ha fatto assaporare tutte le sue specialità, Cookies & Co., Quella®, Quell’altra© e i Cremini e, naturalmente, il gusto di tendenza del 2013: Hello Kitty. 100 giganteschi Coni-Premio in fibra di vetro e resina sono stati infine messi a disposizione da Screams, società leader nella produzione di chioschi/accessori/display per gelaterie.

Roma si conferma Capitale Mondiale del Gelato: raddoppiata la produzione per code interminabili agli stand (oltre 100Kg di gelato sono stati prodotti ogni giorno da ciascuno dei 16 gelatieri partecipanti alla gara). Prossima tappa Valencia (5-7 luglio 2013), poi Melbourne (25-27 ottobre 2013), Dubai, San Paolo, Austin, Shanghai e Berlino. Saranno 40 i gelatieri che concorreranno al Gran Finale che si svolgerà a Rimini a settembre 2014, contendendosi il titolo di World’s Best Gelatiere.

 



E’ possibile seguire le tappe del Gelato World Tour visitando il sito www.gelatoworldtour.com e le pagine appositamente create su Facebook e Twitter, che contano già centinaia di fan.

Il sito Carpigiani non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie tecnici per migliorare la navigazione e di terze parti per raccogliere statistiche di traffico. Per saperne di pi¨
Accetto