Pisa, 15.11.2016
• "Fior d'arancia" di Eugenia Sardelli della gelateria Sardelli Il mio Gelato di Rosignano Solvay (LI) e "Amaretto di Santa Croce" di Pasqualina Capuzzo della gelateria Verbella di Santa Croce sull'Arno (PI) sono i gusti più votati tra quelli in concorso dalla giuria composta da tecnici e giornalisti

Pisa, 16 novembre 2016 – 20 gelatieri provenienti dalle province di Pisa, Lucca e Livorno si sono sfidati il 15 novembre a Pisa nella sede di MA.R.CO, concessionario Carpigiani. Di questi passano alla finale italiana “Fior d’arancia” di Eugenia Sardelli della gelateria Sardelli Il mio Gelato di Rosignano Solvay (LI) e “Amaretto di Santa Croce” di Pasqualina Capuzzo della gelateria Verbella di Santa Croce sull’Arno (PI).

I gusti delle due artigiane toscane accedono alla finale italiana in programma il 23 e 24 marzo 2017 nel Campus di Carpigiani Gelato University ad Anzola Emilia (Bologna). Gusto, struttura e presentazione sono i tre parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto.

La giuria era composta da: Fabrizio Girasoli, chef del ristorante Butterfly di Lucca; Ionela Grigoras, PuntoIT; Michele Martinelli, chef della Locanda Martinelli di Livorno;Michele Bulzomì, giornalista de La Nazione.

Gelato World Tour Italian Challenge è organizzato da Carpigiani in collaborazione con la sua rete di concessionari e SIGEP - Rimini Fiera e Punto IT per dare agli artigiani italiani la possibilità di competere con il migliori gelatieri del mondo che si sfideranno per il titolo di “World’s Best Gelato”. Sponsor tecnico il latte ad alta digeribilità Zymil (Parmalat) che omaggeranno in vincitori con una fornitura di prodotti per un intero mese.

Partecipare è semplice: basta contattare il concessionario della rete Carpigiani della propria zona e iscriversi proponendo il proprio gusto “cavallo di battaglia”. Durante la giornata della competizione si prepara la propria ricetta nel laboratorio messo a disposizione dall’organizzazione e, a fine pomeriggio, si sottopongono le vaschette ad una Giuria composta da un rappresentante di Sigep – Rimini Fiera, un rappresentante della rivista di settore Punto IT, giornalisti e chef locali. I primi due gusti di ogni tappa saranno ospitati il 23 e 24 marzo 2017 ad Anzola Emilia nel Campus della Carpigiani Gelato University per la finale italiana in cui saranno scelti 8 partecipanti alla Finale Mondiale di Gelato World Tour.
 
Il regolamento di Gelato World Tour Italian Challenge è disponibile sul sito web www.gelatoworldtour.com
 



35^ TAPPA GWT ITALIAN CHALLENGE
15 novembre 2016
PISA
Concessionario: MA.R.CO
 
 
ELENCO DEI GUSTI IN CONCORSO
 
VINCITRICE – Eugenia Sardelli della gelateria Sardelli Il mio Gelato di Rosignano Solvay (LI) con il gusto “Fior d'Arancia”
VINCITRICE - Pasqualina Capuzzo della gelateria Verbella di Santa Croce sull'Arno (PI) con il gusto “Amaretto di Santa Croce”
 
Gli altri partecipanti:
 
-          Alessandro Scardino della gelateria Il Gelato di Scardino di Livorno con il gusto “Crema di Scardino” (Crema Soffice)
-          Massimo Di Pietro della gelateria Top 1 di Piombino (LI) con il gusto “Mango variegato all'arancio”
-          Cinzia Meini della gelateria La Sirenetta di Marina di Pisa (PI) con il gusto “Burro, pane e marmellata”
-          Giada Salvia della gelateria Angolo Magico di Livorno con il gusto “Magia di Riso”
-          Monica Damiani della gelateria La Mela Stregata di Livorno con il gusto “Sedano”
-          Giada Bortolotti della gelateria Kremmy di Viareggio (LU) con il gusto “A Elena”
-          Giuseppe Fellanti del bar pasticceria gelateria Alex di Bientina (PI) con il gusto “Fior di Latte”
-          Luigi e Claudia Bicicchi della cremeria Panna e Cacao di Lido di Camaiore (LU) con il gusto “Torta di Mele”
-          Luca Colagrossi della gelateria Magic di Viareggio (LU) con il gusto “Autunno”
-          Davide Ciccarelli della gelateria Oasi del Gelato di Pisa con il gusto “Madagascar”
-          Federica Lazzareschi della gelateria Amarasca di Lido di Camaiore (LU) con il gusto “Dolce Incontro”
-          Amalia Ciccarelli della gelateria Il Pellicano Neroazzurro di Pisa con il gusto “Crema della nonna del Pellicano”
-          Cristiano Scarpellini della gelateria Il Gelato di Toto di Pisa con il gusto “Crema di Toto”
-          Mirko Tognetti della gelateria Cremeria Opera di Lucca con il gusto “Fantasia di Stagione”
-          Stefano Leonardi della Antica Gelateria Ardenza di Livorno con il gusto “Crema Ardenza”
-          Marco Ciardella della gelateria Pappa Grappa di Massa Macinaia (LU) con il gusto “Stracciatella Canadese”
-          Ilaria Guerrieri della gelateria Io e Gelato di San Giuliano Terme (PI) con il gusto “Pinolo crudo biologico del parco di San Rossore”
-          Lara Baldini della gelateria Peter Pan di Lido di Camaiore (LU) con il gusto “Autunno in Toscana”

Il sito Carpigiani non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie tecnici per migliorare la navigazione e di terze parti per raccogliere statistiche di traffico. Per saperne di più
Accetto