Padova, 15.12.2016
• "Tiramisù" di Guido Zandonà della gelateria Ciokkolatte di Padova e "Cremino Siciliano" di Fabio Marcato della gelateria Cuore di Panna di Veggiano (PD) sono stati selezionati tra i 12 gusti in concorso dalla giuria composta da tecnici.

Padova, 15 dicembre 2016 – Continua il viaggio attraverso la penisola di Gelato World Tour Italian Challenge che ha visto sfidarsi 12 gelatieri delle province di Padova e Venezia il 14 dicembre da Centro Servizi del Gelatiere, concessionario Carpigiani con sede a Padova.

Passano alla finale italiana due gusti: il “Tiramisù” secondo antica ricetta di Guido Zandonà della gelateria Ciokkolatte di Padova e il goloso “Cremino Siciliano” di Fabio Marcato della gelateria Cuore di Panna di Veggiano (PD).I due artigiani padovani accedo alla finale italiana in programma il 23 e 24 marzo 2017 nel Campus di Carpigiani Gelato University ad Anzola Emilia (Bologna). Gusto, struttura e presentazione sono i tre parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto.

La giuria era composta da: Paolo Italia, chef del ristorante Bonvecchiati di Venezia; Vasco Mazzari, pasticcere della Pasticceria Mazzari di Padova (presidente di giuria); Graziano Marone, sous-chef del ristorante Bonvecchiati di Venezia. 
 
Gelato World Tour Italian Challenge è organizzato da Carpigiani in collaborazione con la sua rete di concessionari e SIGEP - Rimini Fiera e Punto IT per dare agli artigiani italiani la possibilità di competere con il migliori gelatieri del mondo che si sfideranno per il titolo di “World’s Best Gelato”. Sponsor tecnico il latte ad alta digeribilità Zymil (Parmalat) che omaggeranno in vincitori con una fornitura di prodotti per un intero mese.
Partecipare è semplice: basta contattare il concessionario della rete Carpigiani della propria zona e iscriversi proponendo il proprio gusto “cavallo di battaglia”. Durante la giornata della competizione si prepara la propria ricetta nel laboratorio messo a disposizione dall’organizzazione e, a fine pomeriggio, si sottopongono le vaschette ad una Giuria composta da un rappresentante di Sigep – Rimini Fiera, un rappresentante della rivista di settore Punto IT, giornalisti e chef locali. I primi due gusti di ogni tappa saranno ospitati il 23 e 24 marzo 2017 ad Anzola Emilia nel Campus della Carpigiani Gelato University per la finale italiana in cui saranno scelti 8 partecipanti alla Finale Mondiale di Gelato World Tour.
 
Il regolamento di Gelato World Tour Italian Challenge è disponibile sul sito web www.gelatoworldtour.com
 
 


43^ TAPPA GWT ITALIAN CHALLENGE

14 dicembre 2016

PADOVA

Concessionario: CENTRO SERVIZI DEL GELATIERE

 

 

ELENCO DEI GUSTI IN CONCORSO

VINCITORE - Guido Zandonà della gelateria Ciokkolatte di Padova con il gusto “Tiramisù”
VINCITORE - Fabio Marcato della gelateria Cuore di Panna di Veggiano (PD) con il gusto “Cremino Siciliano”

 

Gli altri partecipanti

·         Antonio Pascale della Azienda agricola Mandria dei Puledri di Minervino Murge (BAT) con il gusto “Cheesecake di Tonio”

·         Massimo Baldan della gelateria Sopra Ogni Gusto di Mira (VE) con il gusto “Sopra Ogni Gusto”

·         Massimo Antonello della gelateria Oasi del Gelato di Galliera Veneta (PD) con il gusto “Ricotta con Caramello Salato”

·         Valerio Betteto della gelateria Quadrifoglio di Noale (VE) con il gusto “Gelato al Tartufo al doppio Cacao”

·         Andrea Botton della gelateria pasticceria Santamaria di Maserà di Padova (PD) con il gusto “Yogurt Miele Noci”

·         Massimiliano Zinato della Gelateria Glassé di Camponogara (VE) con il gusto “Carrots”

·         Andrea Chiarentin della gelateria Friso di Padova con il gusto “Zafferano e Zenzero”

·         Giulia Munari della gelateria Sweet 24 di Monselice (PD) con il gusto “Sweet 24”

·         Christian Guiati della gelateria Come un Pittore di Padova con il gusto “Sinfonia delle Stagioni”

·         Chiara Gavagnin della gelateria Pepita La Miniera del Gelato di Ponte San Nicolò (PD) con il gusto “Pepita”

Il sito Carpigiani non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie tecnici per migliorare la navigazione e di terze parti per raccogliere statistiche di traffico. Per saperne di più
Accetto