Login
  • News
  • Tokyo - presentazione ufficiale della prima "gelato pastry university" del mondo
Tokyo, 04.09.2015
L'innovativo progetto di alta formazione Ŕ stato presentato oggi al Villaggio del Gelato World Tour (Komazawa Park). I corsi avranno inizio il 26 novembre 2015. Alessandro Racca, gelatiere e pasticcere italiano riconosciuto a livello internazionale, docente alla Carpigiani Gelato University, guiderÓ il team di docenti

Tokyo, 4 settembre 2015 – Presentata oggi la prima Gelato Pastry University del mondo, un progetto formativo unico nel panorama internazionale che avrà sede a Tokyo con la mission di sviluppare nuove modalità di contaminazione tra la migliore tradizione italiana del gelato artigianale e la pasticceria di alto livello. Il primo corso inizierà il 26 novembre 2015.

 

Strutturata come un laboratorio di idee orientato all’alta qualità, la Gelato Pastry University proporrà un programma educativo d’eccellenza, assumendo in parte metodologie e obiettivi della Carpigiani Gelato University. La scuola si rivolge a un pubblico di professionisti desiderosi di ampliare la propria formazione, con l’obiettivo di sviluppare nuove e creative linee di prodotto. La sede sarà integrata negli spazi di Carpigiani Japan a Tokyo, con la precisa scelta di localizzarla in Giappone, paese dove l’arte della pasticceria raggiunge i massimi livelli di perfezione e innovazione. Ci saranno cinque differenti tipi di corso per un totale di quattro livelli di difficoltà. Ogni corso durerà da 3 a 6 ore e si concentrerà su diversi temi: gelateria di base, torte di gelato, pasticceria mignon alla francese e all’italiana, marketing del punto vendita. La sfida è quella di sviluppare un nuovo segmento nel settore della pasticceria, per diffondere al suo interno la cultura del gelato artigianale. Il team di docenti sarà guidato da Alessandro Racca, gelatiere figlio d’arte e più giovane vincitore della Medaglia d’oro di gelateria nel 1985. Al suo fianco alcuni dei talenti giapponesi più affermati nel mondo della pasticceria come Shigekatsu Kimura e Hiroyuki Emori.

La presentazione ufficiale per la stampa e gli addetti ai lavori si è svolta il 4 settembre nel villaggio di Gelato World Tour a Komazawa Park. L’evento è stato realizzato in concomitanza con la tappa “Estremo Oriente” della “Formula Uno” del Gelato Artigianale, che per la prima volta è arrivata a Tokyo rendendola per tre giorni Capitale Mondiale del Gelato fino al 6 settembre. L’evento più dolce e cool dei cinque continenti – all’interno del quale sarà eletto il miglior gusto dell’Estremo Oriente – farà da culla alla nascita di un progetto senza precedenti, in cui si porranno le basi per nuove e stimolanti sfide nel campo della pasticceria fredda.

 

“La tappa giapponese di Gelato World Tour rappresenta un’ottima occasione per annunciare questo nuovo progetto pieno di sfide e interessanti opportunità” afferma Andrea Cocchi, Direttore Generale di Carpigiani Group. “Abbiamo scelto di avere la sede della scuola a Tokyo per sottolineare l’importante ruolo che ricopre il Giappone come paese più avanzato del mondo, insieme alla Francia, nell’arte della pasticceria e una delle nazioni più aperte nei confronti delle innovazioni e delle commistioni tra differenti culture culinarie. La nuovissima Gelato Pastry University rappresenta una naturale evoluzione della nostra mission di diffusione della cultura del gelato artigianale nel mondo, un passo verso nuovi percorsi proponendo un programma formativo unico con l’obiettivo di far confluire la migliore tradizione artigianale italiana e la pasticceria giapponese. Siamo sicuri che gli chef nipponici ci supporteranno in questa nuova sfida e siamo felici e orgogliosi di ricambiarli con l’alta qualità dei nostri corsi. Dal nostro punto di vista il prossimo passo sarà quello di far diventare il Giappone l’avanguardia della cultura del gelato e della pasticceria riunendo professionisti e studenti da tutto il mondo. Siamo pronti per partire con una nuova era della Pasticceria di Gelato!”

 

“I corsi della Gelato Pastry University saranno tenuti da chef professionisti già inseriti con successo nel business del gelato”, aggiunge Lorenzo Scrimizzi, Presidente di Carpigiani Japan. “Riteniamo questo un elemento di importanza strategica dati gli obiettivi che ci siamo prefissi di raggiungere e cioè creare un nuovo laboratorio di idee nel campo della Pasticceria di Gelato, proporre nuovi e diversi modelli di business e proporre l’uso di attrezzatura professionale nei laboratori come strumento per aumentare la produttività e migliorare qualità e sicurezza del prodotto finale”.

 

Per approfondire     
Carpigiani Gelato University, fondata nel 2003 come divisione formativa della Carpigiani, è oggi riconosciuta a livello internazionale come fucina dei gelatieri di successo. La mission è educare alla cultura del gelato artigianale di qualità. Proposte formative complete, unite a una metodologia di insegnamento all’avanguardia e una squadra di Maestri gelatieri di fama internazionale, hanno sancito il successo della Scuola, che negli ultimi anni ha visto crescere il numero degli iscritti in maniera esponenziale, e oggi sta operando una dolce rivoluzione culturale nei cinque continenti. La sede principale si trova ad Anzola dell’Emilia (Bologna) e, al di fuori dell’Italia, la scuola conta ben 11 sedi estere: UK, USA, Argentina, Giappone, Cina, Germania, Russia, Francia, Brasile, Dubai, Singapore.

 

La presenza di Carpigiani in Giappone risale al 1980, quando è stata fondata Carpigiani Japan. Da allora la filiale nipponica ha proposto un intenso programma di formazione, nell’ambito di Carpigiani Gelato University, in cui si effettuano circa 30 seminari l’anno per un totale di 400 partecipanti.

Il sito Carpigiani non utilizza cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie tecnici per migliorare la navigazione e di terze parti per raccogliere statistiche di traffico. Per saperne di pi¨
Accetto